San Donato a Livizzano e Santa Maria a Pulica

Facebook

Logo Facebook

Carissimi pace e bene nel Signore,

Il cammino della Fede è un cammino in cui la noia non esiste.
Può esserci la tristezza del peccato o quella indotta dal nemico, difficoltà e sofferenze, ma la noia no, perché chi ha Fede è sempre in cammino, non ha posa, sa di essere sempre in un cantiere aperto giorno e notte.

Questo per ricordarci che sempre dobbiamo vigilare sul nostro cuore, combattendo i pensieri e i sentimenti che ci porterebbero altrimenti alla deriva esistenziale, separandoci da tutto e da tutti.

Basti pensare i frutti della gelosia lasciata senza controllo… anche tra… Continua a leggere

Così cerca di prolungarsi il pianto
nella notte, ma già il mattino sorge:
mistero d’amore è la nostra parabola.
Dov’è la vittoria della morte?
Un forte vento toglierà la pietra
anche dal nostro sepolcro.
Il futuro è già presente e viene incontro,
luce adorna come fiori le piaghe,
Resurrezione ha nome il nostro giorno”.
(Unica Speranza, Padre David Maria Turoldo)

Carissimi amici di San Donato,

il mese di Ottobre – mese mariano e missionario – che ci lasciamo alle spalle ci ha visti partecipi di molti eventi, ma in particolare due sono quelli che hanno accresciuto molto la nostra… Continua a leggere

“S. Donato è come un vestito intessuto
da tanti fili tirati dalla mano di un grande disegnatore.
I fili sono le persone con i loro drammi,
sono gli avvenimenti.
Alcuni fili sono nascosti, sconosciuti,
altri meno noti e più noti.
Il vestito non è ancora finito di essere cucito”.
(Dall’Editoriale di Gennaio 1989, de “La Voce di San Donato”)

Carissimi amici di San Donato,

il tempo scorre come un fiume e non lo si può fermare.

Non dobbiamo temerlo, anzi dobbiamo comprendere che questa dimensione in cui viviamo è abitata dal Verbo Incarnato, morto e risorto per la nostra salvezza.… Continua a leggere

Carissimi amici, salute e benedizione per tutti voi!

Siamo stati in Pellegrinaggio a Mantigno, con una bella rappresentanza di San Donato.

Siamo tornati felici per l’esperienza spirituale e sociale vissuta, grazie anche all’accoglienza del Parroco Don Alessandro Marsili e dei suoi Parrocchiani, del Sindaco Gian Piero Moschetti e degli appartenenti alle Forze dell’Ordine: Carabinieri e Polizia Municipale.

La preghiera itinerante ci ha visto giungere alla meta, alla chiesetta di Mantigno, dopo oltre 4 chilometri di cammino.

La sorpresa è stata trovare un gruppo di persone, in parte vecchi Parrocchiani di Don Mario venuti da Firenze, da Faenza etc, e… Continua a leggere

Carissimi amici,

come sempre, tante le cose che avvengono in questo amabile colle e attorno ad esso.
Siamo grati al Signore per i doni che elargisce a molti, e grati anche per i tanti doni che ancora non riusciamo a vedere e capire.

Speriamo di poter “vedere” sempre meglio l’opera della Misericordia nella nostra vita e in quella degli altri.

Un evento importante è stato il Pellegrinaggio di una parte del Gruppo giovani, Stella del Mattino, in vari luoghi spiritualmente significativi.

Siamo stati ad Assisi, in particolare a venerare, nel Santuario della Spoliazione, il Santo Corpo del Beato Carlo Acutis;… Continua a leggere

“San Donato è veramente un faro nella notte.
Chi l’ha scoperto, ne ha avuta conferma.
Chi non lo ha ancora scoperto,
presto o tardi ne proverà l’efficacia.
San Donato è un luogo di preghiera.
Guai a prenderlo con confidenza!
Ma io dico: San Donato va preso con fiducia,
con rispetto, con Fede, con amore cristiano”.

(Dall’editoriale de La Voce di San Donato, Settembre 1982)

Carissimi amici di San Donato,

pace e benedizione nel Signore a tutti voi!

Ci lasciamo alle spalle un mese che, nonostante la pausa estiva e il tempo di Covid, ha continuato a riscontrare in San Donato… Continua a leggere

Gioiscono gli Angeli, si rallegrano gli Arcangeli
e l’umanità tutta esulta per Maria
che entra anche con il Suo Corpo Santissimo
nella Gloria del Cielo.
Immaginiamoci l’incontro della Madre
con il Figlio e le miriadi e miriadi di Angeli,
Arcangeli, Troni, Dominazioni, Virtù, Principati,
Potestà, Cherubini e Serafini
acclamanti la loro Regina.
Gesù che fa sedere alla Sua Destra la Madonna
e che poi La Incorona.
Noi di Maria siamo figli
ma siamo anche servi e sudditi Suoi
perché è Regina anche nostra”.
(Dall’Editoriale de “La Voce di San Donato”, anno 1982)

Carissimi amici di San Donato, si è… Continua a leggere