Il semaforo di San Donato

Semaforo vecchioCarissimi,

San Donato è un luogo che non finisce mai di stupirmi e afferro sempre di più quello che don Mario diceva con fermezza e convinzione: non abituiamoci a San Donato e, ascoltate il suo silenzio. Tante persone affluiscono in questo luogo, non semplicemente per simpatia del sacerdote, almeno i più, ma perché attratti da qualcosa che parla loro col suo silenzio, con la sua bellezza, con il suo Spirito.

Il percorso verso la costruzione di una nuova chiesa, come estensione di quella attuale, sta andando avanti.
Le competenti autorità ecclesiastiche hanno dato il loro definitivo nulla osta unitamente ad… Continua a leggere

Semaforo vecchioCarissimi,

vi scrivo per aggiornarvi su san Donato e, in particolare, sulla questione dei lavori di ampliamento della chiesa.

Ci siamo lasciati in sospeso lo scorso mese, in attesa di una risposta da parte degli uffici competenti della curia fiorentina che, sotto la direzione del nostro cardinale, aveva organizzato delle commissioni di studio del nostro progetto.

Queste commissioni hanno portato a sintetizzare in una lettera del nostro vescovo, quello che è l’indirizzo dello stesso che ribadisce la necessità di realizzare una struttura adeguata all’affluenza delle persone che frequentano questo luogo.
La lettera contiene anche altre indicazioni che riguardano il cammino… Continua a leggere

Semaforo vecchioCarissimi,

a che punto siamo con questo percorso che riguarda i lavori significativi di San Donato?

Siamo ancora in attesa di una risposta definitiva da parte della Curia Fiorentina.

Riepilogo il percorso di questi ultimi tre mesi.
Abbiamo presentato due proposte di progetto al Cardinale per la costruzione di un nuova aula liturgica, ed egli ha favorevolmente scelto il disegno che ora potete trovare esposto in bacheca e sul nostro sito.

Dopo questo primo confronto avvenuto in curia -alla presenza del Cardinale, di mons. Caverni Marcello (vicario per l’Economia della Diocesi), dell’Arch. Simoncini Simone (Tecnico della Parrocchia) e del sottoscritto… Continua a leggere

Semaforo vecchio“Una chiesa più grande: sogno o realtà?”

Carissimi,

stiamo camminando, nonostante le personali miserie e le insidie del nemico, verso un orizzonte che solo il buon Dio conosce chiaramente.
A noi è chiesta la fede e il domandarla con insistenzaunitamente ai doni della Sapienza e della Carità.

Quando sono arrivato a San Donato a Livizzano, fra le tante indicazioni, mi fu chiesto dal cardinale Giuseppe Betori di considerare l’opportunità di una chiesa più grande.

Un bel progetto c’era già, elaborato dal mio predecessore don Francesco Bazzoffi, ma una delle più grosse perplessità, che mi erano state consegnate dall’inizio era questa:… Continua a leggere

Semaforo vecchio“San Donato è di tutti. Rispettatelo e fatelo rispettare.”

Don Mario

Il 6 ottobre abbiamo vissuto insieme il ritiro di tutti i volontari di San Donato.
Ecco la sintesi della riflessione proposta: “Quale è la vocazione, il compito della Chiesa? Quello di servire il Signore nella liturgia e nella carità, incontrare il signore nella liturgia e nella carità, nella vita quotidiana.

Come ci ricordava il vangelo della XXV domenica anno B, al centro della comunità cristiana Gesù pone un bambino in cui Lui si identifica; simbolo dei piccoli, dei poveri, dei sofferenti e degli esclusi; indicando così l’”oggetto” del servizio… Continua a leggere

Semaforo verdeCarissimi,

la nostra parrocchia, la nostra comunità ha una vocazione specifica che riguarda la preghiera per le persone afflitte dalla vita e dal nemico.
Una vocazione che va al di là del carisma del sacerdote, che oggi c’è e domani può cambiare.

Tale affermazione è confermata dalla presenza di tanti che vengono a San Donato perché vi trovano pace e ristoro.
Pensate ai pellegrini di Biella che, da 35 anni, l’8 dicembre vengono per stare alcune ore in preghiera.

La parrocchia di Fibbiana, da 25 anni, a settembre sale a piedi per venire a celebrare l’eucarestia in questo luogo.
Pensiamo… Continua a leggere

Semaforo verdeCarissimi,

a San Donato vengono tante persone.

Parrocchiani, volontari, cavalieri, amici di sempre e tanti volti nuovi.
Questa parrocchia, con tutto l’afflusso di persone che ha, dimostra di avere una vocazione particolare.
A livello canonico, la parrocchia di San Donato e Pulica, conta poco più di 400 persone, eppure le presenze settimanali superano il migliaio.

Si comprende, dal numero dei frequentatori e dai motivi che spingono molti a salire su questo monte, che qui si trova, per un motivo a noi sconosciuto, un’ aria di pace e nutrimento per l’anima .
Questo indipendentemente dal sacerdote.

Chi accorre qui? L’amante della… Continua a leggere

Semaforo verdeTERRA AFRICANA: Repubblica Democratica del Congo (RDC) una terra soffrente.

Carissimi,

nella lettera indirizzata a me dal Cardinale Betori (la si può trovare anche sul nostro sito), del 30 gennaio 2017, il nostro vescovo dava nuove indicazioni relative agli ambiti pastorali della parrocchia, tra cui l’aspetto missionario.

L’invito del nostro pastore è quello di curare la dimensione missionaria nella nostra parrocchia.
In che modo? Sostituendo il legame che la parrocchia aveva con la realtà di Manila, con un nuovo legame che passi dal Centro Diocesano Missionario.
A tal motivo ci siamo interfacciati con don Sergio Merlini, direttore dell’ufficio missionario, che… Continua a leggere

San Donato a Livizzano, quanti sono?

Ringrazio di tutto cuore, la mano magistrale di uno dei pennelli di San Donato, Sergio Nardoni.
Per un suo dipinto, che ho potuto vedere solo in fotografia, che raffigura il vescovo San Donato su di una nube e accanto a lui la figura di un angelo “bambino”, che sostiene sul palmo di una mano, la Chiesa dedicata al vescovo martire.
Tra i particolari soprattutto due cose: l’atteggiamento benedicente del vescovo Donato e l’espressione del volto dell’angelino.

Osservando l’immagine dal basso si incontrano lo sguardo del piccolo angelo che, con una espressione alquanto seria, pare… Continua a leggere

Semaforo gialloCarissimi,

pian piano, tutti insieme, contribuiamo alla edificazione della comunità di San Donato.
Una realtà importante, che ancora è appena nata di cui dobbiamo scoprire le risorse e la ricchezza è l’ANSPI.
L’associazione nazionale San Paolo a cui si siamo affiliati, è nata proprio per aiutare le parrocchie a gestire i circoli e gli oratori vissuti come emanazione dell’attività pastorale e spirituale della comunità parrocchiale.

Sono contento che un gruppetto di ragazzi e di adulti stanno frequentando il corso di formazione per animatori di Oratorio in vista di iniziare questa esperienza anche a San Donato.
L’oratorio non è semplicemente un… Continua a leggere