Facebook
Logo Facebook

Il semaforo di San Donato

Amiche ed amici di San Donato,

non posso mancare di rinnovare i miei più cari ringraziamenti a tutti i volontari di ieri, di oggi e di domani – cioè coloro che vorranno dare la propria disponibilità – poiché la bellezza di questo amabile luogo e il bene che fa e che può fare a tutti coloro che vi giungono, è possibile anche grazie all’opera di tutti i volontari.

Il Signore vi benedica tutti! È stata preparata una Pergamena di Benedizione e di Benemerenza per chi, in questi anni di emergenza nazionale, ha contribuito alla vita di questo piccolo Centro Spirituale… Continua a leggere

Non posso fare a meno di pensare ancora alla chiusura del Giubileo di Don Mario.
È stato un momento da ricordare negli anni, di una bellezza e portata inaspettata.

La Provvidenza e la mano dell’uomo hanno reso quel giorno carico di Grazia.
Di una Grazia che continua a riversarsi su San Donato e su molti.

Tutto, nel suo ordine, ha avuto la sua parte nel dar bellezza a quel momento: il servizio di accoglienza, di cura e organizzazione dei luoghi all’aperto e all’esterno, la Liturgia e il servizio liturgico, gli addobbi floreali e la pulizia, gli interventi delle Autorità Religiose… Continua a leggere

È appena trascorsa da poco la Pasqua e con questa si è aperto il Tempo Pasquale, che terminerà con la Domenica di Pentecoste.
Tempo di grazia, in cui siamo invitati dalla Liturgia a scoprire la presenza di Gesù Risorto, attraverso l’opera dello Spirito Santo, nella nostra Comunità, nelle nostre vite.

Tante cose accadono su questo piccolo colle mariano: tante Grazie e tanti combattimenti spirituali.
A tante cose assistiamo tutti, ad altre solo alcuni, mentre altre ancora sfuggono alla conoscenza e coscienza di tutti.

Famiglie, genitori, ragazzi e bambini, anziani, malati, un flusso di persone alla ricerca di una risposta, di… Continua a leggere

Amiche ed amici di San Donato,

pace e salvezza a tutti voi nel Signore Gesù Cristo, nostra speranza e nostra vita!

Viviamo tempi incerti e difficili.
Lo smarrimento e la sofferenza prodotta dalla pandemia, a cui si aggiunge la crisi economica amplificata dal conflitto russo-ucraino, stanno portando l’umanità ad una regressione antropologica.

Esagero? Penso di no.
Facciamo fatica a comunicare in presenza, faccia a faccia, anche molte delle scelte importanti, delegando la gestione ai social: licenziare persone tramite mail, lasciare partner tramite WhatsApp, e cose del genere.

Inoltre, è sempre più in diminuzione la capacità di tollerare il prossimo, il… Continua a leggere

Semaforo giallo

Carissimi amici,

dolore e tristezza all’orizzonte della nostra vita.
Purtroppo l’epidemia pandemica pare che non ci abbia insegnato niente.

Sembrava che la guerra fosse ormai rimasta solo nei libri di storia e relegata in altre regioni del Terzo Mondo o in qualche focolaio sparso qua e là per il globo (una trentina i conflitti sparsi per il mondo).

Invece, adesso è alle porte di casa nostra, la nostra Europa.
Cosa dire di non già detto?!

L’uomo che serve se stesso è destinato alla rovina e a portare rovina.

Lo insegna la storia, la Sacra Scrittura, la sana filosofia…… Continua a leggere

Carissime amiche e carissimi amici di S. Donato,

il nostro Dio, Trino ed Unico, Creatore e Redentore, è Signore della storia e niente di quanto esiste ed accade non lo riguarda.
Grazie al Mistero dell’Incarnazione comprendiamo che ogni ambito dell’umano è intimamente con Lui collegato, unito, significato.

Questo per dire che in ogni momento è davvero con noi e vive con noi e in noi anche questo nostro tempo complesso.

Tante cose belle, riconoscibili e no, si sono susseguite in questa “Tenda di Maria”, che è San Donato.

Il 2 Gennaio è stato l’anniversario della nascita del Gruppo di Preghiera… Continua a leggere

Pace e bene nel Signore nostra Luce e Speranza!

La pandemia ha rallentato e impedito alcuni degli eventi importanti del Giubileo di Don Mario, ma molti – grazie a Dio – è stato possibile viverli.

A conclusione di questo anno benedetto sarà inaugurata un’edicola memoriale di Don Mario e della sua spiritualità sacerdotale.
L’opera è in refrattario, dipinto dall’abile del Maestro ceramista Cav. Lelio Rossi.

Per partecipare alla spesa del memoriale può farlo attraverso il nostro sito, l’iban della Parrocchia IT74G0842537981000010376747 o altri mezzi, specificando nella causale “Memoriale Giubileo Don Mario”.

L’opera verrà benedetta Domenica 23 Gennaio 2022 prima… Continua a leggere

Carissime amiche e carissimi amici,

Donato è definito da tanti di voi, “oasi di Pace”.
Molti mi testimoniano personalmente che, varcata la soglia del cancello di S. Donato, tutto è più leggero!

È vero, perché quella è la pace che ci dona il Principe della Pace, Gesù, attraverso la presenza amorevole di Maria, Madre di tutti e di tutte le Grazie.
Non è facile custodire questo dono nei nostri cuori.

Basta una svista nel parlare, un’azione egoistica, che questa pace si affievolisce fino, talvolta, a svanire.
Non scompare dal luogo sacro, perché è forza che viene da Dio.

Il… Continua a leggere

Carissimi pace e bene nel Signore,

Il cammino della Fede è un cammino in cui la noia non esiste.
Può esserci la tristezza del peccato o quella indotta dal nemico, difficoltà e sofferenze, ma la noia no, perché chi ha Fede è sempre in cammino, non ha posa, sa di essere sempre in un cantiere aperto giorno e notte.

Questo per ricordarci che sempre dobbiamo vigilare sul nostro cuore, combattendo i pensieri e i sentimenti che ci porterebbero altrimenti alla deriva esistenziale, separandoci da tutto e da tutti.

Basti pensare i frutti della gelosia lasciata senza controllo… anche tra… Continua a leggere

Carissimi amici, salute e benedizione per tutti voi!

Siamo stati in Pellegrinaggio a Mantigno, con una bella rappresentanza di San Donato.

Siamo tornati felici per l’esperienza spirituale e sociale vissuta, grazie anche all’accoglienza del Parroco Don Alessandro Marsili e dei suoi Parrocchiani, del Sindaco Gian Piero Moschetti e degli appartenenti alle Forze dell’Ordine: Carabinieri e Polizia Municipale.

La preghiera itinerante ci ha visto giungere alla meta, alla chiesetta di Mantigno, dopo oltre 4 chilometri di cammino.

La sorpresa è stata trovare un gruppo di persone, in parte vecchi Parrocchiani di Don Mario venuti da Firenze, da Faenza etc, e… Continua a leggere