San Donato a Livizzano e Santa Maria a Pulica

Facebook

Logo Facebook

San Donato, scrigno di tesori, luogo in cui la bellezza della natura è sposata con lo spirito di Dio, ha premura di esprimere tutta la sua bellezza, di essere vissuto e accolto con grande umiltà e rispetto, accompagnati dalla fede in Dio, nell’obbedienza alla Chiesa.

Sono tante le cose che ogni giorno avvengono in questo luogo benedetto; molte nel Segreto di tanti cuori e altre nello scorrere degli eventi e dei giorni. Si manifestano nella fantasia di Dio che cerca in tutti i modi di raggiungerci e di salvarci.

Ho già detto altrove, che durante il lockdown ho avuto modo… Continua a leggere

“Vergine Madre, figlia del tuo figlio,
umile e alta più che creatura,
termine fisso d’etterno consiglio,…
Donna, se’ tanto grande e tanto vali,
che qual vuol grazia e a te non ricorre,
sua disïanza vuol volar sanz’ali”.
(Divina Commedia, Canto XXXIII)

Carissimi amici, siamo giunti al mese di agosto e ancora stiamo vivendo questo tempo complicato, di una portata storica epocale.
Un tempo di grandi cambiamenti in cui è necessario attingere a tutto il bene che c’è nel cuore dell’uomo, nei nostri cuori.

Dico questo perché ogni nazione, ogni continente del nostro meraviglioso pianeta Terra, unendo le forze, potrebbe partecipare… Continua a leggere

“Tu sei degno di prendere il libro e di aprirne i sigilli,

perché sei stato immolato

e hai riscattato per Dio con il tuo Sangue,

uomini di ogni tribù, lingua popolo e nazione …”

(Apocalisse 5,6-9)

Carissimi,

siamo giunti al mese di luglio e ci lasciamo alle spalle la fatica e la sofferenza del lockdown.
Tanta e grande la gioia nel riprendere a celebrare insieme la Santa Messa e nel poterci finalmente rivedere e riascoltare.

Sappiamo che questo nemico invisibile non è sparito.
Sembra aver perso forza, ma vediamo che nel mondo sta ancora mietendo tante vittime e che… Continua a leggere

“Crociata straordinaria di preghiere”
per la salvaguardia della Salute dell’umanità.

Nuovo Orario di preghiera provvisorio
per unirsi via on-line

Le disposizioni sono sempre quelle della Fase “A” di San Donato
almeno fino a nuove disposizioni dei vescovi
Le celebrazioni feriali alcune sono ancora senza la presenza fisica del popolo.

  • Lunedì 14 Settembre. Solennità della Esaltazione della Santa Croce di NSGC.
    – Santa Messa ore 21,00 .
  • Martedì 15 Settembre. Beata Vergine Maria Addolorata.
    – ore 17,30 Santo Rosario (Non on-line con il popolo).
    – ore 18,00 Santa Messa (Non on-line con il popolo).
  • Mercoledì 16 Settembre.
    – Santa… Continua a leggere

Carissimi,

la vita che abbiamo ripreso pian piano a vivere, e che ancora non è tornata ad una piena normalità, è un dono di Dio, un dono grande che ci è stato dato come opportunità di trasformarla, con la Grazia di Dio, in un’opera d’arte.

Lo è già, poiché siamo immagine e somiglianza di Dio, realtà che precede ogni nostro atto buono o cattivo.
Siamo creature uscite “dalle mani e dal cuore” del Padre Celeste.

Immagine e somiglianza Sua, e Lui, l’Onnipotente, quando ci guarda, in qualche modo si riflette in noi, riconosce in noi una parte di Sé.
Che… Continua a leggere

“Bisogna desiderare di fare cose grandi per servizio di Dio,
e non accontentarsi di una bontà mediocre,
ma aver desiderio (se fosse possibile)
di passare in santità ed in amore anche S. Pietro e S. Paolo:
la qual cosa, benché l’uomo non sia per conseguire,
si deve con tutto ciò desiderare,
per fare almeno col desiderio
quello che non possiamo con le opere”.

(San Filippo Neri)

Carissimi,
Pace a voi e ai vostri cari.

Meditando sul tempo presente è difficile conciliare il carattere surreale di questo momento, di un “nemico invisibile” i cui tratti si intravedono solo negli effetti, e… Continua a leggere

Carissimi amici di San Donato a Livizzano.

abbiamo iniziato a ritrovarci a celebrare insieme, ad incontrarci con tutte le accortezze della situazione.
Non è facile vivere questo momento insieme e collaborare.

Perché dico così? Purtroppo ci sono ancora persone che non riescono ad avere una coscienza di ciò che è accaduto e di ciò che potrebbe riaccadere se non siamo prudenti.

Aver celebrato una benedizione di un defunto in un cimitero di Firenze, essere a contatto con amici medici e infermieri, mi ha aiutato ad avere più coscienza di questo nemico invisibile che, quando colpisce, ti isola fino a distruggerti.… Continua a leggere