Catechesi

Tema dell’incontro: Il serpente era il più astuto di tutti gli animali  (Gn. 3,1)

Dio con un atto di amore ha creato l’uomo a sua immagine e somiglianza, creato per l’incorruttibilità; il diavolo, il serpente antico, vuole la perdizione dell’uomo.
Per l’invidia del diavolo, la morte è entrata nel mondo (Sap. 2,23-24).

Argomenti trattati:

  1. L’uomo è creato per la vita eterna che inizia con il tempo, ma tutto è in relazione con il Padre che ha inviato il Figlio unigenito il Cristo fatto uomo.
  2. L’impegno dell’uomo è conoscere colui che lo ha creato.
  3. Se ci poniamo la domanda Chi… Continua a leggere

Tema dell’incontro: Il demonio e gli angeli ribelli tentano di associare l’uomo alla loro ribellione (definitiva) contro Dio. (C.C.C. n. 414).

Argomenti trattati:

  1. Tutta la storia umana è pervasa da una lotta tremenda contro le potenze delle tenebre.
  2. Lettera di San Giovanni Ap.: Vedete quale grande amore ci ha dato il Padre per essere chiamati figli di Dio e lo siamo realmente!
  3. Il Figlio di Dio è apparso per distruggere le opere del diavolo (1Gv. 3,8).
  4. Azione ordinaria del demonio: tentazioni quotidiane.
  5. Dalla Gaudium et Spes: l’uomo però, tentato dal maligno, fin dagli inizi della storia abusò della libertà sua,… Continua a leggere

Combatti la buona battaglia della fede

Non posso fare a meno di dedicare questa prima catechesi al compianto e per me maestro e padre, don Mario Boretti, esorcista per mezzo secolo.

“In verità gli squilibri di cui soffre il mondo contemporaneo si collegano con quel più profondo squilibrio che è radicato nel cuore dell’uomo.
È proprio all’interno dell’uomo che molti elementi si combattono a vicenda.
Da una parte infatti, come creatura, esperimenta in mille modi i suoi limiti; d’altra parte sente di essere senza confini nelle sue aspirazioni e chiamato ad una vita superiore.

Sollecitato da molte attrattive, è costretto… Continua a leggere

“La luce splende nelle tenebre e le tenebre non l’hanno vinta” (Gv. 1)
Come difenderci dal maligno

Carissimi, la nostra fede ha al centro il mistero dell’Amore di Dio per l’uomo.
Come abbiamo visto dalla mia prima catechesi fatta a San Donato, questo cammino di amicizia col Signore, questo cammino verso la pienezza della nostra vita è insidiato da tre nemici: la carne, il mondo e il nemico.
Non mi dilungo perché potete trovare la catechesi a San Donato e presto anche sul web, ma volevo darvi alcune indicazioni sintetiche orientative…

Molte persone credono troppo al maligno tanto da… Continua a leggere