“Settimana di preghiera”
“Crociata di preghiere”
da martedì 13 a sabato 17 marzo 2018

Intenzione:
Per la Chiesa del silenzio

Immagine chiesa“Il nostro mondo continua ad essere segnato dalla violenza, specialmente contro i discepoli di Cristo” (Benedetto XVI)

  • Martedì 13: Adorazione ore 20,30 e a seguire Santa Messa.
    Martirio e lacrime.
  • Mercoledì 14:  Adorazione ore 20,30 e a seguire Santa Messa.
    Martirio e fortezza.
  • Giovedì 15: Adorazione ore 20,30 e a seguire Santa Messa.
    Martirio e perdono.
  • Venerdì 16: Adorazione ore 20,30 e a seguire Santa Messa.
    Martirio e fede.
  • Sabato 17: adorazione ore 17,30 e a seguire Santa Messa.
    Martirio e misericordia.

 

6 risposte a Crociate di preghiera

  • Alludevo proprio ai personaggi che hai citato. Quanta sofferenza e quanti tradimenti da parte di quella che ritenevo essere la “mia Chiesa. Ultimo quello dell” “apostolo dell”Adorazione eucaristica, che frequentavo da anni: non è tanto il fatto che si sia sposato (forse con rito Protestante) quanto il suo aver rinnegato la presenza di Gesù nell”Eucaristia. Sino a poco tempo fa da una ben nota emittente cattolica, il cui microfono portava in giro per l”Italia, promuoveva il Culto Eucaristico: ora più nulla, tutto finito. Ed io mi sento sempre più orfano, avvertendo, grazie al mio interesse per questioni, per così dire, geopolitiche, anche l”attuale pontefice come un usurpatore, complice dei disegni mondialisti. Che lo condividiate o meno, il mio sospetto è stato rafforzato dall”indagine di Antonio Socci. Ti sono grato per la risposta.

  • Franz)Riporto di seguito il passo in argomento: “Alcuni dei traduttori arabi, come ho detto, fecero qualche aggiunta marginale ai testi che tornarono poi in Europa tramite le Crociate.

    • Buongiorno Franz
      le nostre crociate non hanno niente in comune con le crociate a cui lei allude sono giornate di preghiera per scongiurare la persecuzione dei cristiani in molte perti del mondo come ha scritto il Papa Emerito Benedetto :“Il nostro mondo continua ad essere segnato dalla violenza, specialmente contro i discepoli di Cristo” (Benedetto XVI)

  • La mia crociata per Amanda prosegue: anche Petra sconfitta, seppur con molti demeriti dell”avversaria. Ma una vittoria è una vittoria, sempre. Inutile dire che è la prima del nuovo millennio a raggiungere gli ottavi in un torneo così importante, ora vogliamo delle conferme in Europa ovviamente. Intanto Vondrousova batte Sabalenka, ma l”impressione è che queste due saranno ancora una contro l”altra molte volte nei prossimi anni, e su altri palcoscenici (anche se questo era già importante). Dunque due giovanissime agli ottavi, domani ci prova anche Zhuk.

    • Buonasera genericciali
      la risposta alle crociate è stata gia data se cortesemente vuole prendene nota:le nostre crociate non hanno niente in comune con le crociate a cui lei allude sono giornate di preghiera per scongiurare la persecuzione dei cristiani in molte perti del mondo come ha scritto il Papa Emerito Benedetto :“Il nostro mondo continua ad essere segnato dalla violenza, specialmente contro i discepoli di Cristo” (Benedetto XVI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *