Semaforo gialloCarissimi,

pian piano, tutti insieme, contribuiamo alla edificazione della comunità di San Donato.
Una realtà importante, che ancora è appena nata di cui dobbiamo scoprire le risorse e la ricchezza è l’ANSPI.
L’associazione nazionale San Paolo a cui si siamo affiliati, è nata proprio per aiutare le parrocchie a gestire i circoli e gli oratori vissuti come emanazione dell’attività pastorale e spirituale della comunità parrocchiale.

Sono contento che un gruppetto di ragazzi e di adulti stanno frequentando il corso di formazione per animatori di Oratorio in vista di iniziare questa esperienza anche a San Donato.
L’oratorio non è semplicemente un luogo dove si gioca o si parcheggia i ragazzi, ma un luogo in cui animatori, famiglia, parrocchia e territorio interagiscono e collaborano per la formazione e la crescita integrale dei nostri giovani.

L’oratorio e il Circolo Anspi, ha un progetto che guida tutte le sue attività a partire dai momenti più spirituali a quelli culturali e del gioco.
Ecco cosa afferma la carta dei valori dell’ANSPi al numero 17: “L’oratorio Anspi è un luogo di sintesi pastorale, un crocevia attraverso cui confluisce la pastorale giovanile, della famiglia, della scuola, la catechesi e il tempo libero.

Questa sintesi mette insieme culto, apostolato e cultura.
L’Oratorio nasce all’interno di una comunità viva preoccupata dei suoi giovani, delle sue ragazze e ragazzi; che, rispondendo all’amore di Dio, vuole accompagnarli nella loro crescita umana e cristiana con un progetto aderente alla realtà, graduale, condiviso, in cui presbiteri e laici, famiglie e giovani, si ritrovino per maturare insieme alla scuola del Vangelo.
Esso esprime il volto e la passione educativa della comunità, favorisce il protagonismo delle nuove generazioni, i suoi strumenti e il suo linguaggio sono quelli dell’esperienza quotidiana dei più giovani: aggregazione, sport, musica-teatro, gioco, studio, volontariato.

Pertanto, l’Anspi non sostituisce la titolarità ecclesiale dell’Oratorio, ma è al servizio della parrocchia o delle unità pastorali nel territorio.
L’oratorio è per eccellenza “un logo missionario” nel quale incarnare e dare forma alla parola del Vangelo.
Educa ed evangelizza attraverso un preciso stile relazionale fatto di accoglienza semplice e schietta, ascolto profondo e sintonia empatica.

L’Anspi viene a dare il proprio servizio valorizzando l’apostolato dei laici, il ruolo della famiglia, offrendo strumenti per la formazione e la gestione delle varie attività”.
Quindi, ispirandosi alla carta dei valori e alla proposta annuale oratoriale Anspi, cercheremo di far partire questa esperienza seguendo progetto ben delineato e tenendo conto delle reali possibilità e forze che abbiamo al momento.

Il Signore ci aiuti e ci guidi per il bene del nostro futuro, dei nostri giovani.

Grazie a tutti per la comprensione e collaborazione.

Sacerdote Cristian Meriggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *