Facebook
Logo Facebook

San Donato a Livizzano e la mia partecipazione dal 18 maggio 2020
Da leggere molto bene

Madonna delle Grazie, 15 maggio 2020

Carissimi amici ben trovati!

Molti si domandano cosa accadrà il 18 maggio, cosa accadrà a San Donato da quel giorno?
Come ho già ripetuto diverse volte, la nostra vita comunitaria non potrà ripartire da dove l’abbiamo lasciata, con i ritmi di prima.

A tutti è chiesto collaborazione e sacrificio.

Come si viene a San Donato?

Con la mascherina, igienizzate le mani o i guanti, senza temperatura corporea oltre i 37,5 e senza essere stati esposti in qualche modo al coronavirus.

Quando si viene a San Donato?
La Chiesa è aperta ininterrottamente dal Martedì al venerdì 09,00-19,00.
Il sabato 15,30-19,00, la domenica 07,30-19,00.
Al momento sono celebrate solo le Sante Messe festive: da sabato 23 maggio ore 16,00 e 18,00;
domenica 24 maggio 08,00, 11,00, 16,00 e 18,00.
Altre cose nei prossimi giorni.

Quante volte in una settimana posso partecipare alla Santa Messa a San Donato?

Una volta sola alla settimana.
Perché siamo generosi e vogliamo che anche gli altri partecipino.
Questo vale per tutti: parrocchiani, cavalieri, volontari e pellegrini.

Unica eccezione: coloro che fanno servizio di sicurezza durante il proprio turno.

Quanto tempo, sia la domenica che gli altri giorni della settimana, posso stare in San Donato (in chiesa e nel parco)?

Un ora o il tempo della durata della Santa Messa poco più.
Così posso dare la possibilità di sanificare gli ambienti e far partecipare gli altri.

E le Sante Confessioni? Quando potrò confessarmi?

Le Sante Confessioni saranno organizzate dopo il 24 maggio e non il sabato e la domenica e non quando anche nei giorni feriali ci sarà la Santa Messa, perché occorrerà spendere molto tempo per l’igienizzazione.

Come posso aiutare San Donato?

Con la tua preghiera personale, con il tuo servizio di volontariato, sostenendo con offerte liberali e con la fantasia che lo Spirito suggerisce a chi ama.

Inoltre ricorda:

1. Segui bene le istruzioni dei volontari.
2. Osserva e rispetta tutte le indicazioni e la segnaletica che trovi.
3. Nel parco non si gioca e non si sosta per fare merende o picnic.

4. È concessa un massimo di una sola ora per pregare a settimana, fino a nuove disposizioni.
5. Ci sono posti interni ed esterni alla Chiesa. Si cercherà di celebrare sempre all’esterno lungo il viale della Via Crucis.
Ciascuno avrà il suo posto .
6. Secondo le attuali disposizione ecclesiastiche sono dispensati i bambini, gli anziani e gli infermi.

Se osserverete tutto quanto con precisione sarete amici di San Donato, persone altruiste e coscienti del tempo presente.
Grazie per la vostra collaborazione.

Sac. Cristian Meriggi

3 risposte a Nel tempo del Coronavirus: Avviso al 15 maggio

  • Salve,
    Avrei bisogno di un’informazione.
    Dovendo venire per parlare con don Cristian pensavo di farlo uno dei giorni stabiliti per le confessioni.
    Le regole impongono di non sostare per più di un’ora ma le file in genere durano molto di più. Come conciliare queste due cose?
    Grazie per un eventuale chiarimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *